PROGRAMMA

“AGOSTO CON RADIO ONDA D’URTO”: 5 – 28 AGOSTO 2021 IN VIA SERENISSIMA A BRESCIA. UN MESE DI MUSICA, RISTORAZIONE, CULTURA, SOCIALITA’ E CURA COLLETTIVA!

CONCERTI E PREVENDITE:

9 AGOSTO: M¥SS KETA & I DPCM – 20 euro. Link diretto alle prevendite: clicca qui

10 AGOSTO: Omar Pedrini + Superdownhome + Diego Piccinelli – 15 euro. Link diretto alle prevendite: clicca qui

11 AGOSTO: Derozer + Shandon – 15 euro. Link diretto alle prevendite: clicca qui

13 AGOSTO“No Survivors Italian Metal Fest”: Strana Officina + Sabotage + Trick or Treat + Game Over – 22 euro. Link diretto alle prevendite: clicca qui

16 AGOSTO: Claudio Simonetti’s Goblin + The Mugshots – 15 euro. Link diretto alle prevendite: clicca qui

17 AGOSTO: spettacolo teatrale “20 anni – Cronache di inizio millennio dal G8 di Genova” di e con Alessio Di Modica – 10 euro. Link diretto alle prevendite: clicca qui

18 AGOSTOLeon Faun + Giaime + Bresh – 23 euro. Link diretto alle prevendite: clicca qui

19 AGOSTOLo Stato Sociale – 20 euro. Link diretto alle prevendite: clicca qui

20 AGOSTOAfrica Unite + Low B – 15 euro. Link diretto alle prevendite: clicca qui

21 AGOSTOMotta + Gli Animali Notturni – 26 euro. Link diretto alle prevendite: clicca qui

22 AGOSTOClaver Gold & Murubutu + Inoki & Il V Dan Band – 23 euro.  Link diretto alle prevendite: clicca qui

23 AGOSTOMargherita Vicario + Laila Al Habash – 22 euro. Link diretto alle prevendite: clicca qui

24 AGOSTO: Nitro + Young Miles – 23 euro. Link diretto alle prevendite: clicca qui.

25 AGOSTOI Ministri + Bachi Da Pietra – 20 euro. Link diretto alle prevendite: clicca qui

26 AGOSTOTre Allegri Ragazzi Morti + Viadellironia + Fulcro – 15 euro. Link diretto alle prevendite: clicca qui

27 AGOSTO: “A Fistful of Rock’n’Roll – Wild live show’: The Rock’n’Roll Kamikazes + Slick Steve & The Gangsters + Tijuana Horror Club – 10 euro. Link diretto alle prevendite: clicca qui.

28 AGOSTO: Rkomi – 25 euro. Link diretto alle prevendite: clicca qui

Ogni concerto, viste le normative antiCovid, avrà solo mille posti, a sedere. Fortemente consigliata la prevendita, con assegnazione del posto, attraverso la piattaforma Mailticket Italia (CLICCA QUI) .

In caso di ulteriori biglietti disponibili, sarà possibile acquistarli la sera stessa del concerto alla biglietteria, situata presso l’Info Point dell’area (accanto alla Libreria del Gatto Nero). Clicca qui per la mappa

Per la sola area concerti è necessaria la certificazione verde/Green Pass Covid-19. Il Green Pass Covid-19 si può ottenere se si è ricevuta da almeno 15 giorni la prima dose del vaccino anti-Covid, se si è guariti recentemente dalla malattia, ma anche effettuando un tampone molecolare o rapido (che dovrà risultare negativo) entro le 48 ore precedenti al concerto.

PER TUTTE LE REGOLE E LE INFORMAZIONI: CLICCA QUI

_________________________

🍕🥪🍟 AREA RISTORAZIONE, LIBRERIA, ETC ETC – Durante “Agosto con Radio Onda d’Urto”, che si svolgerà dal 5 al 28 agosto, ci sarà INOLTRE un’area ristorazione accessibile a tuttə, con enogastronomia, bancarelle, libreria, dibattiti e tanto altro ancora.

Per quest’area non servirà la prenotazione né il GreenPass Covid-19.

PER TUTTE LE REGOLE DI COMPORTAMENTO E LE INFO: CLICCA QUI

Rimane necessario il rispetto delle norme anti-contagio e seguendo il principio della cura collettiva. Su questa area, con l’avvicinarsi dell’evento saranno disponibili maggiori informazioni

Cos’è la Festa di Radio Onda d’Urto? Serate di socialità libera e liberata, dibattiti, incontri, grande musica live, djset, libri, autoproduzioni dal basso, enogastronomia, confronto e scambio reciproco. E tanto, tanto altro ancora, a sostegno di Radio Onda d’Urto, emittente antagonista nata il 18 dicembre 1985 e che da allora trasmette tutti i giorni senza un secondo di pubblicità. Ascoltaci, tutto l’anno, senza un secondo di pubblicità, sulle frequenze di Radio Onda d’Urto!

📌 Lo sappiamo, quest’anno i prezzi dei biglietti sono alti rispetto a quelli proposti in tutti questi anni. Purtroppo, la volontà di tornare a proporre un’offerta musicale di buon livello e tornare a dare il nostro contributo a un settore in crisi come quello dello spettacolo, dando occasione alle maestranze di tornare a lavorare e respirare, deve fare i conti con il rispetto delle normative anti contagio da Covid-19, per tutelare la salute di tutte e tutti. Queste prevedono, insieme a un aumento delle spese generali, una capienza massima di mille persone, che rende molto più difficile far fronte ai costi fissi dell’organizzazione degli eventi (che, per scelta, affrontiamo senza l’aiuto di finanziatori esterni). Naturalmente non è quello che vorremmo, ma quest’anno abbiamo bisogno più che mai di tutte e tutti voi, per mantenere in vita Radio Onda d’Urto e tornare il prima possibile a organizzare la Festa di Radio Onda d’Urto che amiamo.

ABBONATI E FAI ABBONARE A RADIO ONDA D’URTO…BASTANO 7 EURO AL MESE: CLICCA QUI!

Per restare aggiornati:

festaradio.org

Facebook

Twitter

Instagram

#‎festaradio‬ ‪#‎brescia‬

Telefono: 03045670

Indirizzo redazione: via Alessandro Luzzago, 2/b Brescia.

Infoline durante le serate della Festa: 3351220759.

CHI SIAMO 

“Nel 1985 cominciavano, in una cantina di Vicolo delle Sguizzette, a Brescia, le trasmissioni di Radio Onda d’Urto. Accompagnando i fermenti sociali, giovanili e studenteschi, che in quel lontano 1985 anche nella nostra città riaffioravano oltre la cappa repressiva dei primi anni Ottanta, prendeva così corpo quel progetto di comunicazione antagonista agito soprattutto da giovani compagni e compagne universitari e studenti medi. In uno dei volantini che pubblicizzavano il nostro primo palinsesto scrivevamo: “L’informazione è merce e nello stesso tempo strumento di comando e controllo sociale. Radio onda d’urto, emittente comunista di Brescia, vuole essere il granello di sabbia nel mostruoso ingranaggio della disinformazione del sistema della costruzione del consenso, vuole essere la voce di tutte quelle realtà (di lotta, sociali, politiche, culturali) che il sistema vorrebbe costrette al silenzio; è l’unica emittente di Brescia non commerciale, autogestita e finanziata dai suoi ascoltatori e ascoltatrici. Radio onda d’urto è ripristino dell’informazione negata dal capitale e dai media, è comunicazione altra, antagonista.”

In questi lunghi anni siamo usciti dalle cantine, abbiamo trovato casa, ci siamo rafforzati, siamo cresciuti e cambiati ma senza recidere le nostre radici e senza perdere quell’aspirazione originaria a voler non solo comprendere il mondo, ma trasformarlo. Abbiamo affrontato il terreno, per noi anche di lotta, della comunicazione attrezzandoci perché la radio diventasse uno strumento di analisi critica adeguato e all’altezza delle sfide che il nuovo millennio ci poneva…”